Marene: La biblioteca sostenibile per le disabilità

  Osservatorio Socialis   Apr 10, 2018   News, Principale   Commenti disabilitati su Marene: La biblioteca sostenibile per le disabilità

Un ambiente familiare e accogliente, in cui la lettura diventa mezzo di incontro, integrazione e uguaglianza. La Biblioteca Comunale di Marene (CN), da anni il punto di riferimento culturale del paese, di recente ha inaugurato il progetto “I Colori del vento”, prima sezione in provincia di Cuneo interamente dedicata a bambini ciechi, sordi, autistici, down e affetti da DSA.

Ideato dall’Associazione Amici della Biblioteca di Marene, in collaborazione con l’Associazione Federica Pelissero e il CSV Società Solidale, il nuovo spazio è studiato per offrire un sostegno alle famiglie che hanno difficoltà a reperire testi adatti alle problematiche dei loro bambini, oltre che alla domanda di insegnanti della scuola materna ed elementare, offrendo un catalogo di storie che si possono sentire, vedere, toccare, e che sono comprensibili e divertenti per qualsiasi bambino, con disabilità o senza.

Non una semplice biblioteca, ma uno “spazio vivo, creativo e sostenibile”, che ogni sabato fino al 30 giugno proporrà attività ludiche, corsi di formazione, incontri di lettura e momenti di confronto con operatori professionali e psicologi.

In questo modo la Biblioteca di Marene si sta affermando come strumento di utilità sociale, un luogo di promozione della lettura e della cultura tra la cittadinanza, pronto a rispondere ai bisogni della sua comunità.

www.icoloridelventomarene.com

Comments are closed.

  • Iscriviti alla newsletter

    *Campi obbligatori