Parte il contest di Toyota “Mobility Unlimited Challenge”

  Osservatorio Socialis   Gen 05, 2018   News, Principale   Commenti disabilitati su Parte il contest di Toyota “Mobility Unlimited Challenge”

Un montepremi da 4 milioni di dollari per sviluppare dispositivi rivoluzionari capaci di migliorare la mobilità di chi ha gli arti inferiori paralizzati. A metterlo in palio è il concorso internazionale “Mobility Unlimited Challenge” lanciato dalla Toyota Mobility Foundation, in collaborazione con il Challenge Prize Centre della Fondazione Nesta.

La sfida è aperta a team di ingegneri, creativi e designer capaci di progettare soluzioni tecnologiche innovative per la mobilità del futuro: dagli esoscheletri all’intelligenza artificiale, dall’apprendimento automatico fino allo sviluppo di batterie.

I gruppi possono candidarsi online all’indirizzo www.mobilityunlimited.org entro il 7 febbraio 2018.

Una giuria di esperti selezionerà cinque finalisti, che saranno annunciati a gennaio 2019. Ogni team riceverà 50.000 dollari per trasformare l’idea in prototipo. Il vincitore sarà premiato nel 2020 a Tokyo con un milione di dollari per rendere disponibile il progetto agli utenti.

Questo è l’inizio del nostro challenge – ha dichiarato Ryan Klem, Director of Programs della Toyota Mobility FoundationUn viaggio che vedrà le eccellenze della tecnologia, del design e dell’ingegneria di tutto il mondo competere per regalare un ambiente accessibile a chi soffre di paralisi degli arti inferiori. Siamo consapevoli di non possedere soluzioni al momento: questo challenge nasce per lavorare con persone capaci di identificarle”. 

Mobility Unlimited Challenge: Il filmato

Comments are closed.

  • Iscriviti alla newsletter

    *Campi obbligatori